La scuola e l'ambiente

Architettura delle scelte

Il progetto Rimini Scuola Sostenibile si pone come scopo primario quello di dare voce e supporto alle piccole comunità che vivono le scuole, alle loro spontanee e creative pratiche quotidiane, riducendo la distanza che le separa dalle autorità. Non somministra quindi un sapere calato dall’alto, ma tenta di mettere in campo uno schema comunicativo e decisionale che potremmo definire un’architettura delle scelte, che attraverso la pratica dell’ascolto attivo intercetta i desideri di chi veramente abita le scuole e vi instaura rapporti di reciprocità e socialità: i bambini. Loro sono i veri protagonisti del cambiamento che stiamo osservando, e ci offrono infiniti spunti di riflessione innovativa non solo all’interno del recinto scolastico ma di respiro notevolmente più ampio: sono i cittadini di domani, piccole comunità di quartiere in nuce, capaci di autogenerare socialità e urbanità.
Le scuole sono delle avanguardie, portatrici di contenuti estremamente innovativi, avamposti per pensare il futuro. Questo è il motivo per cui abbiamo deciso di mettere in campo una sinergia con gli alunni per osservare il cambiamento urbano: vogliamo guardare la città con la creatività dei bambini.